CASSI

La Cooperative d’abitazione svizzera – federazione dei committenti di immobili d’utilità pubblica Sezione Svizzera italiana (CASSI), rivitalizzata nel marzo del 2017, nasce dalla volontà di diffondere la cultura della cooperativa d’abitazione anche nel nostro territorio perché il tema dell’alloggio collettivo è importante dal punto di vista sociale, economico-finanziario, urbano e architettonico.
Proprietari o inquilini? La cooperativa d’abitazione è una soluzione che cerca di superare questa dicotomia in tema di alloggio, abbracciando una visione che risponda alle necessità non solo del singolo, ma di una comunità e dell’ambiente che la circonda. Uno strumento che guarda innanzitutto alla sostenibilità e che risponde ad alcune necessità diventate impellenti all’interno della nostra società. La CASSI oggi dà sostegno a queste iniziative e si propone come punto di riferimento per la promozione di una cultura che possa rispondere adeguatamente alle necessità sociali, ambientali e finanziarie che la scelta di un alloggio comportano.

I membri del comitato della CASSI sono persone, professionisti, che desiderano facilitare la creazione nella Svizzera italiana di cooperative di abitazione affinché si concretizzino anche in questa parte della Svizzera, dove per ora sono quasi inesistenti.

Monique Bosco-von Allmen, dipl.arch.ETHZ - presidente
Leandro Pozzi, dipl.arch.EPFL - segretario
Rodolfo Pozzoli, avvocato - membro di comitato
Thomas Schlichting, dipl.arch.ETHZ - membro di comitato
Rolf Würth, lic.oec. HSG - membro di comitato

CASSI si basa sulla “Charta statutaria dei committenti di abitazioni di utilità pubblica in Svizzera”, il cui incipit è “la casa è un bisogno fondamentale dell‘essere umano”.

CASSI è parte dell’organizzazione mantello Wohnbaugenossenschaften Schweiz
www.wbg-schweiz.ch

Regola interna

Assemblea Generale 2018

fare di più, per vivere meglio, spendendo di meno